Tutte le novità del mondo creativo e della produzione pubblicitaria nel blog di Abc Production

The Point Newsletter

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error.

Follow Point

Begin typing your search above and press return to search. Press Esc to cancel.
  /  Advertising   /  Il Natale in 8 bellissimi nuovi spot

Il Natale in 8 bellissimi nuovi spot

ll clima natalizio oggi si respira prima in televisione (e su internet) che per le strade o nelle nostre case e sulle pubblicità natalizie si giocano durissime partite tra i brand per conquistare l’attenzione, commuovere, divertire e, se possono permetterselo, anche stupire.

Infatti, se c’è un momento dell’anno in cui la pubblicità diventa protagonista e supera i confini del suo ruolo primario (vendere) è proprio il periodo delle festività natalizie. Da Ognissanti (che oggi si chiama Halloween) in poi, scatta immediatamente la programmazione degli spot natalizi e inizia il conto alla rovescia per il giorno più amato e temuto dell’anno.

In Italia le pubblicità natalizie sono dedicate soprattutto a panettoni, pandori, prodotti dolciari in genere e, ovviamente, le grandi catene di supermercati, i distributori di giocattoli, elettronica, abbigliamento e accessori per la casa. La protagonista indiscussa è ancora oggi la famiglia e, soprattutto, i bambini.

Nel mondo anglosassone le cose vanno diversamente e le campagne legate al periodo natalizio abbracciano molte più aree commerciali ma, soprattutto, i budget sono molto più alti con risultati che destano spesso più attenzione dei prodotti stessi, con un ritorno d’immagine di grande peso.

La posta in gioco non è più “semplicemente” vendere più prodotti, ma soprattutto fare branding usando tutte le armi che il Natale mette a disposizione: buoni sentimenti, empatia, disposizione a commuoversi, desiderio di calore di casa, ma anche qualche risata per stemperare la tristezza che è la compagna invadente del Natale di molte persone.

Ecco la nostra selezione delle migliori pubblicità natalizie del 2018

 

IKEA

Il gigante mondiale dei mobili di design low cost non delude mai. Anche per questo Natale ha dato il meglio, ecco perché ve ne proponiamo addirittura tre. I primi due (Canada e Svezia) seppur molto ironici, sono più “standard”, ma il terzo (Italia) si discosta in modo originale dal cliché e, oltre ad essere più coraggioso, noi lo abbiamo voluto leggere come omaggio alla famosa “arte di arrangiarsi” tipicamente italiana.

Ikea Canada

Ikea Svezia

Ikea Italia

 

JOHN LEWIS & PARTNERS

Ogni anno nel Regno Unito c’è grande attesa per lo spot natalizio di questa catena di grandi magazzini e, in effetti, non badano davvero a spese. Quest’anno lo spot ha come protagonista Elton John ed è un ottimo esempio di storytelling. Nessun invito all’acquisto, un messaggio semplice e il logo che compare solo alla fine.

 

TEMPTATIONS

Gli animali sono i nuovi protagonisti della pubblicità. Fanno parte della famiglia ormai e i prodotti dedicati a loro coprono una fetta di mercato considerevole. Sarebbe quindi strano se anche loro non avessero il loro spot natalizio.

 

MAC DONALD’S

Anche l’imperatore degli hamburger ha puntato tutto sui buoni sentimenti, ma l’ha fatto con una certa grazia. Nel primo spot (dove compare Francesco Salvi) si parla coraggiosamente di solitudine (anche se traslata su una bambola), sentimento che molti a Natale provano, mentre il secondo azzarda addirittura consigli per una dieta sana.

 

 

HEATHROW AIRPORT

Ed ecco la nuova puntata della fortunata serie degli orsacchiotti natalizi dell’Aeroporto di Heathrow. Un successo annunciato basato su una formula inattaccabile: il ricongiungimento famigliare e l’utilizzo di due dolcissimi protagonisti di peluche. Su questo gli inglesi sono inattaccabili.